> 18 Aprile – Concorso di Progettazione Kaira Looro

“La pace è un sogno, può diventare realtà…

Ma per costruirla bisogna essere capaci di sognare.”

Nelson Mandela

Lo sfruttamento delle risorse nel continente africano e le ostilità interculturali hanno innescato un susseguirsi di conflitti armati le cui conseguenze sono stati milioni di morti innocenti e rifugiati che cercano una speranza di vita migliore altrove. Comunità estinte. Villaggi e città rasate al suolo. Nazioni nel caos.

Ricordare le vittime attraverso l’universale valore della pace può contribuire a gettare le basi per la nascita di una società solidale. La contemplazione, la memoria e la compassione sono quei valori da interpretare in un’architettura commemorativa per costruire un mondo migliore.

L’area d’intervento è stata segnata dai conflitti del Casamance che, nonostante siano terminati da una decina di anni hanno lasciato una macchia indelebile nella memoria delle comunità. Molti sono stati i villaggi bruciati e le famiglie costrette a rifugiarsi in altri paesi o città per cercare un luogo sicuro. Come nel caso del suddetto evento, sono molti i disastri umanitari che, a causa di conflitti culturali, religiosi o per accaparrarsi le risorse del continente africano, hanno causato milioni di morti e rifugiati. Molti di questi conflitti, nonostante la loro devastazione sono dimenticati dalla comunità internazionale e talvolta, a causa di una scarsa comunicazione nel continente africano, sconosciuti dalle stesse comunità africane. Le vicende del passato, seppur tragiche, devono essere uno sprono per la costruzione di un mondo basato sulla pace, sull’uguaglianza e sulla solidarietà. Commemorare le vittime delle guerre africane attraverso il valore della pace è un passo fondamentale per costruire una società solidale, affinché nel futuro non possano mai più ripetersi eventi analoghi.

Oggetto del concorso è la realizzazione di un padiglione per la promozione della pace universale che induca alla contemplazione, alla riflessione e alla preghiera nei confronti di chi ha perduto la vita ingiustamente.

Area di progetto | Sedhiou Senegal

L’architettura vuole essere un luogo multifunzionale dove sarà possibile fare esposizioni permanenti e temporanee di artisti che condividono i valori della pace e della memoria, ma anche un luogo dove sarà possibile ripercorrere e conoscere la storia attraverso fotografie e documentazioni. Conoscenza e condivisione sono elementi essenziali per trasformare il padiglione in un luogo della sensibilizzazione. Si creerà, inoltre, uno spazio in cui poter contemplare l’accaduto pregando per le vittime o riflettendo sul passato, immergendosi in uno spazio metafisico che dia il giusto significato alla memoria.

Il padiglione sarà aperto al pubblico e accessibile a chiunque. Esso dovrà rispettare qualsiasi cultura, genere e religione.

Il concorso è organizzato dall’Organizzazione No Profit Balouo Salo, impegnata in Africa per progetti umanitari di architettura e sostegno di comunità disagiate, con la collaborazione dell’Università di Tokyo, Kengo Kuma & Associates, Direzione culturale di Sedhiou, Consiglio Municipale di Sedhiou e altre strutture di rilievo internazionale.

I progetti vincitori del concorso saranno nominati da una giuria di calibro internazionale composta da firme illustri dell’architettura internazionale e africana: Kengo Kuma (Kengo Kuma & Associates), Urko Sanchez (Urko Sanchez Architects) Agostino Ghirardelli (SBGA), Diana Lopez Caramazana (UN Habitat Nairobi), Jean Paul Sebuhayi Uwase & Noella Nibakuze (Mass Design Group), Toshiki Hirano (University of Tokyo).


Early Registration
Chiusura : 11/02/2019 (h 23.59 GMT)


Normal Registration
Apertura : 12/02/2019
Chiusura: 4/03/2019 (h 23.59 GMT)


Late Registration
Apertura: 5/03/2019
Chiusura: 31/03/2019 (h 23.59 GMT)


Termine consegna elaborati :
18/04/2019 (h 23.59 GMT)


Valutazione della giuria : 25-28 /05/2019
Pubblicazione dei risultati : 4/05/019

info e ph. | Kaira Looro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.