3 Ottobre – LONDRA – EUROPA connecting ideas across borders | Spain + Portugal

Martedì 3 Ottobre
19:00 alle ore 20:30
RIBA, 66 Portland Place, W1B1AD Londra
Ticket £9.50 Standard. £6.50 RIBA Members, RIBA Student Members and RIBA Friends

Il primo appuntamento con il ciclo di incontri EUROPA che riunisce studi di architettura emergenti di tutta Europa attraverso un attivo confronto di discussioni e lecture.

Saranno protagonisti del primo incontro Ensamble Studio, MAIO, Fala Atelier e Skrei.

Mariana Pestana, architetto portoghese con sede a Londra, curatrice presso il Victoria and Albert Museum e co-fondatrice di The Decorators presiederà il dibattito.

SPAGNA

Antón García-Abril and Débora Mesa Molina sono architetti fondatori di  Ensamble Studio, nato nel 2000 con sede a Madrid e Boston.  I loro lavori sono stati pubblicati su diverse riviste e presentati a livello mondiale, riconosciuti con premi internazionali. Oltre il lavoro all’interno dello studio Antón e Débora vantano un agenda accademica molto ricca, hanno fondato nel 2012 il laboratorio di ricerca POPlab presso il Massachusetts Institute of Technology (M.I.T.) per promuovere lo studio sul tema Prototypes of Prefabrication.

Con sede a Barcelona, MAIO  è uno studio di architettura che lavora sul concetto di spazio e la sua relazione con la realtà. I loro progetti sono rivolti non solo all’architettura, ma anche al design di mobili, esibizioni e urban planning.

PORTOGALLO

Skrei si definisce un’officina di progettazione, costruzione e produzione artistica. Riuniscono in unico studio professionale diverse figure tra tecnici specializzati, professionisti, artisti e accademici con l’obiettivo di proporre nuovi modi del costruire moderno, di progettare ponendo maggior attenzione ai problemi tecnici e legati alla sostenibilità.

Fala Atelier  sono uno studio di architettura con base a Porto, diretto da Filipe Magalhães, Ana Luisa Soares e Ahmed Belkhodja. Fondato nel 2013 , l’atelier lavora con metodico ottimismo a una vasta gamma di progetti dal territorio urbano alle casette per uccelli. Riescono a creare un connubio tra linguaggio formale, riferimenti e temi architettonici più vari legati dall’ossessione per la chiarezza, dando vita ad un architettura edonista e post moderna che riesce ad essere intuitiva e retorica al tempo stesso.

EUROPA

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...