27 Ottobre-Álvaro Siza a Roma

In occasione della mostra Álvaro Siza, Sacro, a cura di Margherita Guccione e Achille Bonito Oliva

La conversazione con Álvaro Siza fa parte del ciclo di eventi Álvaro Siza a Roma promosso da MAXXI e l’Accademia Nazionale si San Luca

Nel primo appuntamento incontriamo Álvaro Siza in conversazione con Roberto Cremascoli, per parlare del suo ultimo lavoro Álvaro Siza, Sacro allestito al MAXXI, in cui il tema del sacro si presenta e dà senso al supporto espositivo in cui i contenuti contaminano gli spazi. Le nuove pareti, i setti murari (con tre metri e mezzo di altezza) che definiscono la sequenza espositiva, sono gli elementi dell’installazione che distribuendosi strategicamente contribuiscono a formare un percorso volutamente sinuoso. Attraverso la cadenza ritmica di pieni e vuoti, di oggetti piccoli collocati come l’unica presenza di una vasta parete, o come lo spazio dilatato tra una fotografia proiettata in grande formato e un plastico di un progetto architettonico, è definita la volontà espressiva di Siza che vive di contrasti, di improvvisi salti di scala, dove l’uomo è il centro della scena, dove il silenzio colma il vuoto.

Intervengono
Álvaro Siza architetto Pritzker Prize
Roberto Cremascoli responsabile scientifico mostra Álvaro Siza, Sacro

Introducono
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura
Achille Bonito Oliva curatore e critico d’arte

DETTAGLI:

Giovedì 27 ottobre 2016

Ore 18:00 – 19:30

Auditorium del MAXXI
Ingresso libero fino a esaurimento posti

vai al sito: MAXXI 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...